Home News & Events Il rilascio del Lupo Valentino

Tornato libero il Lupo “Valentino”

Tornato libero “Valentino”, il lupo rinvenuto in cattive condizioni di salute e salvato grazie all’intervento del Wolf Apennine Center del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano.

Ha avuto esito positivo il primo intervento del team sanitario del Wolf Apennine Center (W.A.C.), centro di riferimento per la gestione del lupo a scala interregionale appena istituito dal Parco nazionale: il lupo Valentino, dopo dieci giorni di convalescenza è finalmente tornato in libertà nel Parco Nazionale.

Un momento del rilascio del Lupo Valentino

 

Soddisfazione piena dell’intero staff del Wolf Appennine Center per il buon esito dell’intervento.

Vorremmo innanzitutto ringraziare le istituzioni coinvolte e tutti coloro che con il proprio contributo hanno reso possibile questo intervento a partire dalla persona che avendo rinvenuto il lupo in cattive condizioni di salute ha prontamente avvisato il Servizio Veterinario di Castelnovo ne’ Monti (RE) che a sua volta ha immediatamente avvertito il Parco Nazionale, attivando in questo modo il team sanitario del W.A.C.

Dopo dieci giorni di convalescenza presso il Centro di recupero “Casa rossa” del Parco regionale dei Boschi di Carrega (PR), con il quale il team sanitario si propone di collaborare attivamente anche in futuro per casi analoghi, Valentino è stato liberato il 24 febbraio scorso nei pressi della località di ritrovamento così come espressamente previsto nel protocollo operativo che disciplina queste situazioni. A causa della copertura nevosa presente al suolo, per trasportare la cassa contenente il lupo, perfettamente ristabilito, presso il sito scelto per la liberazione è stato necessario ricorrere ad una slitta di quelle normalmente utilizzate per i soccorsi in montagna, resa prontamente disponibile dal Soccorso Alpino Emilia-Romagna.

Alle ore 17.00, raggiunta con fatica la radura precedentemente individuata, e alla presenza del CTA del Corpo Forestale dello Stato del Parco nazionale, dell’UTB di Lucca, degli Agenti della Polizia Provinciale di Reggio Emilia e del Veterinario Mario Andreani, si è provveduto ad aprire la cassa permettendo a Valentino di riguadagnare la libertà.

Al Lupo “LW03”, questa è la sigla che identifica Valentino per lo staff del Wolf Appennine Center, è stato applicato un collare GPS-GSM che permetterà di seguirne a distanza gli spostamenti.

La programmazione del collare è stata calibrata su precisi obiettivi di monitoraggio che nel primo periodo post rilascio consistono nel monitorare la sopravvivenza del lupo, verificare o meno l’appartenenza dell’esemplare ad un branco stabilmente residente nell’area e raccogliere informazioni di base relative alle sue abitudini alimentari.

Nelle prossime tre settimane verranno quindi condotti sopralluoghi di campo sui gruppi di localizzazioni registrate dal collare GPS e trasmesse via GSM allo staff del W.A.C. del Parco nazionale, dando priorità alle zone con presenza di neve a terra. Questo consentirà, senza arrecare alcun disturbo al lupo, di verificare l’eventuale associazione del lupo monitorato ad altri lupi e di raccogliere informazioni relative allo status “ecologico-sociale” del lupo Valentino. I dati raccolti in questo periodo saranno fondamentali per la calibrazione del monitoraggio successivo.

La successiva configurazione del collare, ricalibrato pertanto in base alle conoscenze acquisite durante il monitoraggio intensivo delle prime tre settimane, dovrebbe consentire al personale del progetto Life ExTRA che attualmente compone lo staff tecnico del W.A.C. di raccogliere dati utili ad una stima del suo territorio e delle aree più intensamente utilizzate nonché di monitorarne la sopravvivenza.



Per ulteriori informazioni contattare il Wolf Apennine Centre c/o Servizio Conservazione della Natura e Risorse agro-zootecniche al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Il logo del Wolf Apennine Centre

 

Un momento del rilascio del Lupo Valentino

 

Un momento del rilascio del Lupo Valentino