Home News & Events

Final project conference.

On 10-12 October the final conference of the LIFE EX-TRA Project took place in the Gran Sasso National Park in Italy.

The whole conference was concentrated on the exchange of best practices in participatory management, whereas on the second day the Open Space Technology was applied in an demonstrative way. The conference was attended by over 100 persons from 16 countries, and it has made possible an intense exchange of experiences from many areas of the world.

Presentations and Pictures are available.


For more details please click here

The Conference Logo

 

 

Wolf Apennine Center: condivisione dei protocolli al congresso nazionale di Teriologia

L'esperienza del lupo Reno, recuperato in cattive condizioni di salute nell'Appennino parmense, curato e rimesso in libertà, è stata riassunta in un lavoro che il Wolf Apennine Center del Parco Nazionale dell'Appennino tosco-emiliano presenterà in occasione del VIII congresso nazionale di Teriologia, che si sta svolgendo in questi giorni a Piacenza. In particolare il personale del Progetto ExTRA del Parco fornirà dati preziosi sull'uso della telemetria satellitare per lo studio della sopravvivenza e dei movimenti di un lupo.

il poster

Leggi tutto...

 

Another young bear was marked with a GPS-GSM collar in the Rhodope Mountains in May 2012.

It is a 2 year old individul spending its first days without his mother's supervision. The bear was trapped by our experts Kostadin Valchev and Nikola Doykin (new member in EX-TRA Project). He was given the name of the offical St. George holiday in Bulgaria (6 of May).

George is now roaming in the area where last May another young bear was trapped – the 3 year old female Petya. The first few days of monitoring show that there is only a partial overlap of the territory of these two young bears. We hope that George will avoid to approach the villages in the area althought he was trapped quite close to one.

George

Leggi tutto...

 

Tornato libero il Lupo “Valentino”

Tornato libero “Valentino”, il lupo rinvenuto in cattive condizioni di salute e salvato grazie all’intervento del Wolf Apennine Center del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano.

Ha avuto esito positivo il primo intervento del team sanitario del Wolf Apennine Center (W.A.C.), centro di riferimento per la gestione del lupo a scala interregionale appena istituito dal Parco nazionale: il lupo Valentino, dopo dieci giorni di convalescenza è finalmente tornato in libertà nel Parco Nazionale.

Un momento del rilascio del Lupo Valentino

 

Leggi tutto...

 

Primo intervento del team sanitario del Wolf Apennine Center (W.A.C.)

Salvato un lupo grazie all’intervento del Wolf Apennine Center del Parco nazionale dell’Appennino tosco-eamiliano, centro di riferimento per la gestione del lupo a scala interregionale appena istituito dal Parco nazionale.

Lo staff del Wolf Appennine Center del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, attualmente composto dai tecnici del Progetto europeo Life Ex-TRA, si è mobilitato non appena è arrivata la notizia del rinvenimento di un lupo in pessime condizioni di salute nell’alta valle del Dolo in Provincia di Reggio Emilia.

Il lupo Valentino presso il W.A.C.

 

Leggi tutto...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4