Home Newsletter 2012

Newsletter 2012

by Grazia Felli, PNGSL

Il progetto comunitario LIFE EX-TRA (LIFE07/NAT/IT/000502 “Improving the conditions for large carnivore conservation – a transfer of best practices”) si è svolto nel periodo gennaio 2009 - marzo 2013 in tre parchi nazionali italiani: il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-emiliano, e in diverse aree della Romania, della Bulgaria e della Grecia. Sulla base delle conoscenze acquisite nell'ambito del precedente progetto LIFE "Migliorare la coesistenza di grandi carnivori e agricoltura in Europa meridionale" (LIFE04NAT/IT/000144-COEX), di cui il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è stato partner, il progetto LIFE EX-TRA ha offerto l’opportunità di trasferire competenze e buone pratiche nella gestione dei grandi carnivori in altre aree. Il carattere internazionale ha costituito un importante valore aggiunto del progetto, poiché ha permesso lo scambio di esperienze e la possibilità di un più ampio confronto.

Leggi tutto...

 

by Grazia Felli, PNGSL

Quale parte integrante del convegno finale del progetto EX – TRA si è svolto un laboratorio partecipativo (OST), gestito da un facilitatore, al quale hanno partecipato oltre un centinaio di ricercatori ed operatori coinvolti a vario titolo nella gestione della natura provenienti da diversi paesi del mondo. L’OST, al pari di altre metodologie partecipative, è in grado di innescare processi di apprendimento creativo quasi sempre più fruttuosi delle normali riunioni di progettazione, con l’effetto aggiuntivo di creare un senso di reciproco impegno fra i partecipanti, principalmente basato sul desiderio di portare a compimento dei progetti nei quali riconoscere un proprio contributo.
L'OST nasce nella prima metà degli anni ’80 del secolo scorso dall’esperienza nell’organizzazione di convegni da parte di Harrison Owen: egli aveva constatato che il momento che i convegnisti consideravano più fruttuoso era quello del coffee break e indagando sui motivi di questo gradimento egli concluse che si trattava di uno spazio-tempo particolare in cui i partecipanti si sentivano liberi di conversare. .

Leggi tutto...

 

by Grazia Felli, PNGSL

All’inizio del progetto LIFE EX TRA i partner, attraverso l’analisi degli stakeholders e dei livelli di conflittualità, pur registrando un certo consenso e atteggiamenti positivi sulla questione centrale dei grandi carnivori, hanno rilevato nelle rispettive aree di progetto delle tensioni che generavano complesse situazioni conflittuali. L’analisi è stata condotta con metodologie diverse nei paesi di appartenenza dei partner, in ragione della diversa natura degli stessi (istituzioni, ONG, onlus) e dei livelli differenziati di azione e capacità decisionale.

Leggi tutto...

 

by Grazia Felli, Parzo Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Per la conservazione dei grandi carnivori è necessario trovare un compromesso tra le esigenze delle popolazioni degli animali selvatici e le attività umane. Per questo motivo, nel progetto LIFE EX-TRA è stata posta particolare attenzione al tentativo di sviluppare un dialogo tra le autorità competenti e le comunità locali. In ogni Paese, mediante il ricorso a metodi propri delle scienze sociali sono stati individuati i problemi più urgenti e i principali gruppi d’interesse coinvolti dalla presenza dei grandi carnivori.

Leggi tutto...